BLSD di Brunilda Elmazaj

Rianimazione cardiopolmonare | Disostruzione adulto, bambino e lattante  

Sapresti riconoscere un arresto cardiaco in atto?

Ci sono dei segnali che permettono di riconoscere un arresto cardiaco in atto; questi spesso vengono sottovalutati o male interpretati.
Lo scopo principale del corso è quello di riconoscere precocemente questi segnali e saper agire con velocità ed efficacia, in attesa dei soccorsi sanitari.

Le persone che sono già stati abilitate come operatori BLSD potranno ripassare e aggiornare le loro conoscenze teoriche e pratiche e rinnovare l’abilitazione.

tessera 600
IN COLLABORAZIONE CON SALVAMENTO AGENCY

Obiettivi del corso

Durante la giornata vedremo come effettuare le corrette manovre di Rianimazione Cardiopolmonare nell’adulto, nel bambino e nel lattante con l’utilizzo del Defibrillatore Semiautomatico Esterno (DAE).
Accanto ad esse, ampia importanza verrà data alle manovre di disostruzione.

Sapresti agire velocemente nel caso tuo figlio avesse un oggetto nelle vie respiratorie?

Lo sapevi che in Italia, ogni anno, circa 450 bambini vengono colpiti da ostruzione delle vie aeree, 30 dei quali vanno incontro a morte per complicanze o perché non sono state eseguite le giuste manovre di disostruzione?
La maggior parte dei casi sarebbe risolvibile con un intervento precoce: basterebbe un’ottima preparazione su come agire per evitare le complicanze. 

A CHI È RIVOLTO

Il corso è per tutti

Ogni persona dovrebbe essere in grado di riconoscere un’emergenza e saperla gestire con lucidità.
Le manovre di disostruzione sono particolarmente indicate ai neogenitori e a coloro che hanno a che fare quotidianamente con bambini e lattanti (maestre, educatori, ecc.): la prima causa di morte in Italia, dopo le malformazioni congenite, è infatti il soffocamento causato da corpi estranei.
Le manovre di rianimazione cardiopolmonare sono anch’esse uno strumento indispensabile perché l’attacco cardiaco è improvviso e colpisce persone di tutte le fasce d’età, sportivi e non.
L’individuo anziano è spesso soggetto a malattie cardiache e ad alterazioni della deglutizione che possono portare ad arresto cardiaco e a ostruzione delle vie aeree
.
Il tuo intervento è fondamentale.

Catena della sopravvivenza

Materiale didattico

Durante il corso viene utilizzato il Defibrillatore Didattico Universale XFT-120C+ AED TRAINER PRO con software QCPR per il monitoraggio della pressione apportata con il massaggio cardiaco. Con uno sguardo è possibile distinguere chi non sta effettuando delle compressioni abbastanza profonde, chi non le sta effettuando al ritmo corretto e chi sta ventilando eccessivamente.